Semi di Canapa Sativa da coltivare - Cannabis LegaleCannabis Legale

Semi di Canapa Sativa da coltivare

Scopriamo quali tra i vari Semi di Canapa Sativa sono i migliori coltivare

Chi coltiva Semi di Canapa Sativa lo fa principalmente appartenendo a tre macro aree ovvero: bacchetta, seme e fiore.

La bacchetta detta anche fibra e canapulo o biomassa  è di primaria importanza rappresenta la parte maggiore della pianta. Viene utilizzata proficuamente nel settore dei biomateriali ( bio-edilizia e bio-plastiche), dei tessuti e delle cellulose. Patisce un leggero ritardo tecnologico in quanto a meccanizzazione delle operazioni in campo

La produzione di seme è, il modello più diffuso in italia per via della grande tradizione e capacità di trasformazione del settore agro-alimentare. La frammentazione rende particolarmente onerosa e difficoltosa la gestione del seme in post-raccolta, i rischi sono di perdite importanti in coltura non irrigua.

Le inflorescenze ad oggi rappresentano un potenziale indotto milionario. In questo caso la carenza di una regolazione legislativa specifica rappresenta il limite di sviluppo maggiore. Anche l’impossibilità di usare varietà selezionate per la produzione di CBD o con tenori di THC superiori allo 0,2-0,6 %. Questo limita enormemente lo spettro varietale e costringe gli “imprenditori avventori” del settore a ripiegare su varietà selezionate per altri scopi che però mostrano una attitudine soddisfacente anche per la produzione del fiore.

Trovate di seguito uno schema redatto da Davide Petrollino con un focus accurato delle varie qualità e il loro utilizzo.

Semi di Canapa Sativa

Semi di Canapa Sativa per coltura da fibra

Se si coltiva per raccogliere gli steli, per ottenerne fibra e canapulo, biomassa cellulosica, allora è preferibile usare varietà dioiche, e tra queste : Carmagnola, CS, Fibranova, Tiborszallasi (fonte canapaindustriale.it.) Se si coltiva per una produzione tessile di alta qualità tra le varietà risultano molto interessanti Zenit e Jubileum ( fonte: vitelium)

Semi di Canapa Sativa per coltura da seme

Se si intende raccogliere anche il seme è consigliabile utilizzare varietà monoiche e tra queste, quelle oggi disponibili: Futura, Felina, KC Dora, Monoica, uso 31. (fonte canapaindustriale.it) ma anche alcune varietà dioiche autofiorenti come la Finola si prestano bene a questo utilizzo

Semi di Canapa Sativa per colture destinate al florovivaismo al chiuso / all’aperto.

 

Si coltiva la Canapa Sativa semplicemente per ottenere piantine.

 

 

 

 

 

 

 

 

Post Tagged with , , , , ,

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: